10000 €

Medico vende Dynamix AWB F.I.A.T. EXEA (Cavitazione a ultrasuoni)

1 di
Precedente Successivo

Dettagli Annuncio

  • ID Annuncio: 34337

  • Inserito: 04/05/2023

  • Prezzo: 10000 €

  • Condizione: Usato: Come Nuovo

  • Difettoso: Nessun difetto

  • Località: Italia

  • Regione: Piemonte

  • Città: Novi-Ligure

  • Visualizzazioni: 233

Descrizione

Condividi:

Dynamix è un apparecchio che sfrutta la fisica dei segnali elettrici a scopo terapeutico, utilizzando la diatermia meccanica, la diatermia elettromagnetica, le microcorrenti e la veicolazione transder mica. Noi l’abbiamo utilizzato per la Cavitazione a ultrasuoni, in quanto le tecniche con ultrasuoni sono attualmente le più efficaci per la riduzione non invasiva degli accumuli di grasso. La Cavitazione ad ultrasuoni è un trattamento non invasivo, non doloroso, a rapido effetto, efficace e sicuro.
Le onde ultrasonore sono trasmesse attraverso il tessuto mediante un manipolo e possono dare origine al fenomeno della Cavitazione.
Dynamix utilizza onde ultrasonore a bassa frequenza (~30 kHz). Gli ultrasuoni attraversando i tessuti determinano effetti termici e non termici (cavitazione) per i quali
sembra più indicata l’onda pulsata.
Queste onde determinano cicli di compressione (pressione positiva) e di espansione (pressione negativa) a livello cellulare formando bolle di vapore nei fluidi interstiziale, che implodono creando un’onda d’urto all’interno del pannicolo adiposo, che altera la permeabilita’ della membrana adipocitica. Tutto questo porta al rilascio di trigliceridi e di acidi grassi nel liquido interstiziale e riduzione del volume cellulare, senza segni evidenti di aumento di lipidi nel sangue. I trigliceridi sono rilasciati nello spazio extracellulare e vengono incorporati nel pool di lipoproteine.
I manipoli sono: radiale, focalizzato e sferico.
Si usa:
– per correggere le adiposita’ localizzate;
– per trattare le PEFS (panniculopatia edematoso-fibroscletotica) o cellulite.
Nel caso della cellulite si può ottenere una riduzione dei depositi lipidici ipodermici, una stimolazione dei circoli sanguigno e linfatico e un rilassamento collaginei con miglioramento dell’inestetismo.
I comandi si esercitano tutti toccando lo schermo. Si possono regolare: il tipo di tecnologia, il tipo di erogazione. il tipo di manipolo, l’impedenza e la potenza.
Dopo l’accensione e la regolazione dei comandi sullo schermo si inizia il trattamento cospargendo le aree interessate di gel per ultrasuoni e, quindi, scorrere il manipolo in maniera continua ed associando una leggera pressione sulla zona, evitandone però il surriscaldamento.
Occorre ricordare:
– di evitare di mantenere il manipolo perpendicolare;
– di sollevare la plica cutanea con la mano opposta.
Possono essere trattati tutti i distretti (addome, braccia, fianchi, glutei, gambe e cosce, ginocchi) ad esclusione:
– dei tessuti fragili (ovaie, fegato, reni, gangli linfatici);
– delle cavità anatomiche (ventricoli cerebrali, cuore, grandi vasi, colecisti, vescica).
Dopo una corretta anamnesi la Cavitazione con gli ultrasuoni non presenta particolari effetti collaterali e non danneggia il microcircolo. Può comparire rossore della pelle, dovuto al riscaldamento da parte del manipolo.
Bisogna usare qualche precauzione:
– bere almeno 2 litri d’acqua prima del trattamento e altrettanti il giorno dopo;
– mantenere la glicemia bassa e non mangiare 2 ore prima e 1 ora dopo;
– non bere alcool il giorno del trattamento e le 48 ore successive. ;
– stimolare il drenaggio linfatico mediante massaggio o almeno 20 minuti di attività fisica. .
L’apparecchio è perfettamente funzionante ed è stato pochissimo usato.

Commenti

  • etanganelo   Ha detto : 04/05/2023 alle 00:15

    E un buon apparecchio

     
    Successo! Grazie per il tuo commento. Apprezziamo la tua risposta.
    Potresti aver lasciato vuoto uno dei campi o postare troppo velocemente

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati. *

Successo! Grazie per il tuo commento. Apprezziamo la tua risposta.
Potresti aver lasciato vuoto uno dei campi o postare troppo velocemente